08119173444
contatta il tuo consulente 08119173444
Vai ai contenuti

Sharm El Sheikh, clienti ed agenzie in balia !

WEBVIAGGI - Agenzia di viaggi e Vacanze e Turismo
Pubblicato da in Notizie Webviaggi · 27 Dicembre 2017
Tags: ShaemelSheikhAgenziesharmcacenllativolisharmBalkanCacnellaivolipersharm
Iniziare un articolo con Buone Natale è davvero complicato oggi 27 Dicembre 2017, non solo perchè è già passato, ma sopratutto perchè se l'argomento è Sharm el Sheikh, per molte persone ( clienti ed agenti di viaggio) non è stato un Natale sereno.

Il 21/22 ed anche oggi 27 dicembre infatti molti turisti si sono visti comunicare dal tour operator Balkan Express e/o dalle Agenzie di viaggio ,  cancellazioni di partenze da Natale e fino al 28/03/2018,  .... dando inizio ad una diatriba fatta di informazioni approssimative , rumors ( fake news) , e tanta tanta incertezza.

Vorrei oggi provare a fare un po di chiarezza ed ordine in una vicenda che ad oggi è ancora in via di risoluzione.

il giorno 21 Dicembre come dicevamo molte Agenzie di viaggio hanno dovuto contattare i propri clienti per comunicare un'inaspettata notizia ricevuta dal tour operator Balkan Express, i voli per Sharm del 22 Dicembre / 25/26 dicembre erano stati cancellati. Da qui è partito un tam tam continuo ed incessante che ha visto scarichi di responsabilità tra il Tour operator di Pescara e il loro fornitore egiziano.

In questo balletto di responsabilità il caos è regnato sovrano poichè oltre alla cancellazione dei voli, notizie arrivavano anche dall'Egitto per chi era già sulle calde coste del Mar rosso che si è visto costretto ad un rientro anticipato il 21 sera stesso.

In tutto ciò, migliaia di Agenti di viaggio, i quali, moltissimi ignari dato che le comunicazioni sono giunte tra le ore 18:15 e le 21 circa quando molte Agenzie erano già chiuse ed avevano già consegnato i documenti di viaggio e tanti turisti avevano già preparato anche le valigie.

Durante la notte del 21 Dicembre infatti le notizie sono corse rapide passando da ipotesi di fallimenti, a  rotture di rapporti commerciali a ipotesi di insolvenze.

La mattinata del 22 dicembre si è aperta con isterismi (anche leciti) di clienti contro gli inconsapevoli agenti che a loro volta hanno dovuto seguire varie e disparate informazioni legate sia comunicazioni del tour operator sia ad associazioni di categoria per l'avvio delle pratiche di rimborso. Ed Caos era ancora sovrano.

La mattina del 23 Dicembre dopo 2 giorni di fuoco la situazione è sembrata leggermente più chiara ai più poichè:

Balkan Express annunciava in una nota che “i nostri legali sono a lavoro per valutare l’esperimento di azioni di responsabilità nei confronti della Sun International per l’interruzione dei servizi avvenuta senza giustificato motivo, in spregio agli accordi in essere”.  
e sul fronte dei rimborsi ,  dice ancora Balkan nella sua nota, i clienti ,  possono attivare la polizza Filo Diretto Protection a garanzia dell’annullamento dei viaggi, “la cui attivazione – si legge - , contrariamente a quanto sostenuto da alcuni, sarà immediata e non richiede assolutamente la preventiva dichiarazione giudiziale di insolvenza del t.o.; la compagnia assicurativa provvederà, di concerto con noi, ad effettuare il rimborso del pacchetto turistico acquistato e non usufruito”.

Sun international dall' Egitto , tramite il la voce di Mr Ahmed affidata ai Social faceva presente quanto qui di seguito si legge :

comunicato sun international

Da un confronto dello scarico di responsabilità dei giorni scorsi il 23 dicembre , è sembrato evidente che con le dovute responsabilità di ciascuno ( che si accerteranno nelle opportune sedi ) queste cancellazioni siano state causate da una gestione anomala dei pagamenti o ritardati pagamenti che hanno causato un cattivo Natale ai turisti ed Agenti.

Agenti che ad oggi ancora combattono con l'incertezza di una programmazione dell'operatore anche più ampia, intanto gli agenti di viaggio non stanno a guardare e si stanno organizzando per poter avere unitamente altre notizie in merito. Al momento le ultime notizie dall'operatore sulla sua programmazione non sono positive dato che ci risulta, che la Balkan Express ha cancellato oggi 27 dicembre 2017  anche la partenza di Medjugorje per il Capodanno con partenza da Napoli.

L'augurio di Agenzie e Clienti è che in questo marasma di cancellazioni di panico indotto per la perdita di soldi sogni e vacanze è che l'operatore pescarese , come dice nella nota sopra riportata, possa quanto prima del previsto iniziare i rimborsi in concerto con l'assicurazione Filo Diretto.

Di certo a soffrire  di tutta questa vicenda è il turismo in generale, in tutte le sue parti , dalle destinazioni che non avranno turisti , agli attori  in campo che vedranno additarsi per colpe non avute e lavoreranno gratis ancora per giorni e giorni ... e sopratutto di sogni infranti di turisti che avevano solo necessità di rilassarsi.



Torna ai contenuti