Egitto nuove scoperte

Una nuova ed incredibile scoperta è stata fatta nei giorni scorsi in Egitto e più precisamente nell’area patrimonio dell’unesco di Saqqara. 27 Sarcofagi sepolti più di 2.500 anni fa e da allora mai più aperti.
La tomba è stata ritrovata all’interno di un pozzo in un sito sacro a Saqqara, un luogo di sepoltura attivo per più di 3.000 anni e patrimonio mondiale dell’Unesco.
La scoperta,  è annoverata dagli esperti come una delle più grandi nel suo genere proprio per lo stato di conservazione ottimale in cui risultano le bare di legno , dipinte con colori vivaci ed accompagnate da altri manufatti più piccoli.

Il ministro delle Antichità egiziano Khaled al-Anani ha ritardato l’annuncio del ritrovamento fino a quando non ha potuto visitare il sito di persona, dove ha ringraziato il personale per aver lavorato in condizioni difficili in un tunnel profondo 11 metri.

Leave a Reply